27.04.2010 – Le Borse di Studio

27.04.2010 – Le Borse di Studio

La nascita Le Borse di Studio in Diritto dell’Unione Europea “Giampiero Arci” sono promosse dall’Associazione omonima che porta il nome del Cav. Avv. Giampiero Arci, avvocato Cassazionista ed Europeista ante litteram, attivo cultore del Diritto Comunitario e Docente di Diritto Comunitario presso l’Università di Pescara: a lui va riconosciuto il merito di essere stato il primo ad aver intuito il ruolo che le singole Regioni avrebbero potuto detenere in Europa e a Bruxelles e di … Leggi tutto

23.12.2009 – Bando di Concorso “Borse di studio Giampiero Arci” in Diritto dell’Unione Europea

23.12.2009 – Bando di Concorso “Borse di studio Giampiero Arci” in Diritto dell’Unione Europea

Art.1 L’Associazione “Giampiero Arci” avvalendosi del contributo assegnatole dalla Provincia di Roma, bandisce un concorso per l’assegnazione di tre borse di studio in memoria dell’avvocato Giampiero Arci, docente universitario, europeista  ante litteram. La borsa è destinata a cittadini italiani – nati dopo il primo gennaio 1977 e in possesso di laurea conseguita in base all’ordinamento degli studi precedente il D. M. 505/99 oppure in possesso di laurea magistrale conseguita in base all’ordinamento degli studi successivo … Leggi tutto

03.11.2009 – Politica comunitaria degli aiuti di Stato nello sviluppo della banda larga

03.11.2009 – Politica comunitaria degli aiuti di Stato nello sviluppo della banda larga

Sintesi della tesi di Master in Diritto Europeo 06-07 Università degli Studi Roma Tre finanziato con la borsa di studio Giampiero Arci 05 Il presente lavoro analizza il problema del rapporto tra la disciplina comunitaria in materia di aiuti di Stato e il finanziamento pubblico dei progetti di sviluppo della banda larga negli Stati UE. La Comunità europea considera la banda larga un fattore fondamentale per favorire la crescita economica e l’occupazione, così come un … Leggi tutto

23.11.2007 – I borsisti si raccontano – 2

23.11.2007 – I borsisti si raccontano – 2

Quando, circa due anni fa, il mio relatore mi chiamò per propormi la partecipazione al Bando di Concorso per una Borsa di Studio in Diritto dell’Unione, Europea indetta dalla Vostra Associazione, ne sono stata subito lusingata per il fatto che a due anni dalla laurea il mio relatore ancora si ricordava di me e sono stata subito interessata alla sua proposta, tanto da averla accettata. Tuttavia, ho fatto subito presente che avevo un’occupazione, anche se … Leggi tutto